Può capitare a tutti di restare chiusi fuori di casa. Vediamo quali sono i problemi più frequenti che possono portare a questo disguido che si risolve in un attimo chiamano un valido fabbro.

La chiave spezzata nella serratura

Le serrature più datate possono esser rovinate e richiedere un po’ di forza. Soprattutto le chiave seghettate tipo Yale possono rompersi e bloccarsi nella serratura. Quando per diverso tempo, si fa fatica a girare al chiave per entrare in casa, allora è meglio sentire subito un valido fabbro prima che la chiave resti incastrata. Da un moneto all’altro la chiave può restare incastrata o addirittura spezzarsi dentro alla toppa, senza che sia possibile toglierla. Lubrificare la serratura prima che la chiave resti bloccata può esser un palliativo valido mentre arriva il fabbro professionale.

La serratura bloccata

La serratura può esser bloccata a causa di un tentativo di scasso. Le serrature che vengono prese di mira dai ladri possono resistere ma, di solito, sono poi rotte e danneggiate. Alcune serrature più moderne possono addirittura bloccarsi del tutto se i ladri tentano un attacco di tipo bumping. Chiunque poi porvi a inserire la chiave per entrare, non riuscirà a farlo per colpa del blocco della serratura. L’unico che può sbloccarla è un fabbro espero. Può esser che il cilindro della serratura sia danneggiato e quindi si debba sostituire l’intero blocco.

La chiave persa o smarrita

Un altro tipo caos in cui si resta chiusi fuori di casa è quando si perdono le chiave. In tanti arrivano davanti alla porta di casa e si accorgono dia ver smarrito la chiavi. Se nessun’altro ha una copia di riserva con cui entrare nell’appartamento, si può risolvere la situazione grazi a un esperto fabbro che interviene nel giro di pochissimo. Infatti, può capitare di rientrare a casa ed essere senza achive anche la sera tardi e aver necessità di un intervento immediato.

Per info e / o preventivi, vai su www.preventiviroma.com