I cattivi odori che risalgono dai tubi

Può capitare a tutti di sentire dei cattivi odori che provengono dagli scarichi domestici. Questa è una situazioni che in genere non dovrebbe risultare allarmante poiché ci possono esser moltissime cause diverse da prendere in considerazione. La causa potrebbe semplicemente essere un po’ di sporco e altri residui che sono rimasti sulla superfice del tubo. In altri casi, può capitare che ci sia qualcosa di incastrato nei tubi, soprattutto se si è soliti usare gli scarichi come se fossero dei cestini dei rifiuti. Sturare una tubatura non è difficile e si può agire in autonomia, cioè da soli, senza l’intervento di un esperto anche utilizzando una ventola.

Si consiglia però di non usare mai e poi mai dei prodotti sgorganti perché fanno più danni che altro. I prodotti per lo scarico sono davvero terribili perché creano schiume molto dense che riempiano il pozzo nero, rendendo necessaria al più presto la pulizia. I prodotti di questo tipo sono anche dannosi per le tubature perché spesso vengono intaccate. Chi ha dei tubi di metallo potrebbe, infatti, danneggiarli ancora di più.

I cattivi odori in giardino

Il problema è molto più grave se i cattivi odori si sentono anche fuori. Se stando all’esterno si avvertono cattivi odori, allora vuol dire che c’è stata la rottura del pozzo nero. Quando questo avviene significa che il pozzo nero è tenuto bene. Gli sversamenti di liquami è dovuta alla rottura di una parete del pozzo nero che è troppo pineo. È importantissimo controllare di tanto in tanto il pozzo nero e verificare il livello all’interno della cisterna di raccolta delle acque nere e grigie. Se il pozzo nero è troppo pieno, possono esserci dei problemi di pressione che determinano la rottura della parete. I liquami che si riversano nel terreno inquino no solo quello ma anche eventuali fonti acquifere nei paraggi. È una situazione molto grave che richiede un immediato intervento.

Per info e / o prenotazioni: www.prontointerventofognature-roma.it